Divani come divisorio – consigli e gallery fotografica.

Quando la stanza lo permette, perché le dimensioni sono grandi, il divano può essere utilizzato come divisorio visivo tra un’area e l’altra del salotto.

Vediamo quali modelli scegliere in questa gallery fotografica.

Spesso studiamo e proponiamo soluzioni d’arredo per salotti con dimensioni ridotte. Purtroppo, vuoi per mancanza di spazio, vuoi perché le abitazioni si fanno sempre più piccole, la zona dedicata al salotto è sempre minore. Esiste però una fetta di fortunati che invece ha l’esigenza esattamente opposta: una stanza grande da arredare.

Se si tratta di un salotto, dove dover identificare più aree di funzione (mangiare, lavorare, riposare, guardare la televisione ecc) il divano come divisorio diventa una soluzione estetica oltre che pratica.

Gli open-space sono una realtà sempre più diffusa, e quando il living è uno stanzone grande e arioso, la necessità dell’arredatore è quella di creare delle aree più intime, dove riportare l’attenzione sulle funzioni dei mobili, piuttosto che sulla dimensione degli spazi. Con l’aiuto di alcune immagini, vedremo come dividere una stanza utilizzando un mobile componibile come il divano.

divano Roland doimo salotti in rivestimento tessuto effetto nabuk - composizione grande.

Un divano da usare come divisorio.

Scegliere una composizione che crei un divano angolo.

Le proposte dei divani componibili più moderne sono complete di tavolini e librerie che si integrano con la struttura stessa dell’imbottito e svolgono più funzioni: divano, libreria e tavolino tutto in uno! Anche il pouf può essere un elemento centrale o terminale della composizione, donandole movimento e leggerezza.

Alcuni modelli permettono di realizzare composizioni molto grandi e con curvature di angoli non solo a 90°, come questo divano Gregory di Doimo Salotti.

 

divano gregory ad angolo con tavolino - doimosalotti

Divano Gregory – Doimo Salotti

Altra caratteristica importante è lo schienale del divano. Naturalmente deve essere rifinito con cuciture a regola d’arte, perché sarà una parte a vista molto presente nella stanza. La cura artigianale dei dettagli è ancora molto apprezzata. Per cui osservate bene quando sarete in negozio o dal rivenditore specializzato questi piccoli ma essenziali aspetti estetici.

Divano componibile Bart con terminale ad angolo - doimosalotti

Oceano divano con penisola - doimo salotti

 

Se preferite la linearità, anche un divano lungo può diventare il divisorio per identificare l’area riservata al relax con gli amici, creando l’effetto “home cinema”.

Stanza open space con divano lineare blu - doimo salotti.

Più insolita, ma perfetta per i salotti grandi, la soluzione del divano bifacciale.

Questa composizione, simile a un domino, incastra vari elementi per creare un blocco salotto utilizzabile da entrambe i lati. La funzione in questo modo diventa sia zona conversazione convivialità, che area ludica per la TV.

Vi proponiamo una selezione di modelli che vi possano ispirare nella scelta del vostro divano.

domino divano biafacciale di doimosalotti

Divano bifacciale DOMINO – Doimo Salotti

 

Divano lineare rosso da utilizzare come divisorio della stanza - doimosalotti

divano ad angolo grigio design doimo salotti.

Doimo Salotti tessuto effetto nabuk

Divano novità salone mobile 2017 Frau

Poltrona Frau Leti it Be | news Salone del Mobile 2017

Per informazioni sui divani di questo articolo scrivete a redazione@salottoperfetto.it

Altri articoli di approfondimento.

Arredare un open space: come scegliere il divano perfetto.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

0

Non ci sono ancora commenti.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *