Le regole per una buona manutenzione del divano in tessuto.

Divani sempre comodi e belli. Come fare?

Con questi semplici suggerimenti per una buona manutenzione del divano in tessuto, potrai vivere sempre felice e contento con il tuo salotto perfetto.

MANTENIAMO IN “FORMA” IL SALOTTO.

Il primo argomento da chiarire sull’argomento “buona manutenzione del divano in tessuto” è il suo riassetto settimanale.

Anche i cuscini del rivestimento costruiti con i materiali qualitativamente più elevati, con il tempo e la compressione si deteriorano, diminuendo di volume. E’ importante di tanto in tanto, riassettare e arieggiare i cuscini (sia di seduta che schienale). Una particolare attenzione va riservata alle imbottiture che contengono parti di piuma (aspetto già approfondito nel post dedicato ai divani in piuma).

Quasi sempre, per acquisita abitudine, esistono dei posti a sedere che sono utilizzati più di altri. Se il modello lo consente, è buona abitudine ogni tanto scambiare o ruotare il posto dei cuscini. In questo modo tutti subiranno eguale usura.

Manutenzione ordinaria divano in tessuto - rassettare i cuscini.

 

PULIZIA E LAVAGGIO DEI DIVANI IN TESSUTO.

Anche se hai scelto un rivestimento del divano in tessuto antimacchia, per mantenere bello un rivestimento tessile occorre lavarlo il meno possibile. Ecco perché prima di procedere ad una manutenzione straordinaria dei salotto, sfoderandolo, è meglio adottare delle metodiche regole di pulizia. Una delicata spazzolatura lungo il verso del pelo del tessuto, un leggero passaggio di aspirapolvere, il riassettamento dei cuscini, smacchiandoli al dovuto, sono operazioni settimanali. Per quanto riguarda l’intervento di pulizia del divano, o qualsiasi altra operazione di manutenzione è importante consultare la “scheda tecnica del rivestimento” che ti deve consegnare il negoziante al momento dell’acquisto. Troverai tutte le indicazioni precise oltre agli eventuali simboli per il lavaggio.

In questa tabella ti elenchiamo i più comuni simboli per il lavaggio dei tessuti e il loro significato.

 

Tabella simboli lavaggio tessuti.

 

Simboli lavaggio tessuti divani.

 

Per una migliore igiene domestica è importante che i rivestimenti dei divani in tessuto si possano sfoderare e lavare in acqua. Seguendo le indicazioni di lavaggio, di norma contenute sulle schede tecniche del rivestimento fornite dal costruttore, abbiamo la possibilità di non incorrere nel fenomeno di restringimento del tessuto. Ciò porterebbe alla impossibilità di rivestire nuovamente il divano. Sui prodotti più qualitativi, l’operazione di rivestimento è semplificata da alcuni accorgimenti. Le cerniere dei cuscini di seduta che girano su tre lati e la presenza di una cerniera al centro dello schienale del divano sono un ottimo esempio di sfoderabilità.

Anche nel caso il tessuto richieda un lavaggio a secco, ti consigliamo di far vedere la scheda tecnica al lavasecco perché prenda visione delle modalità corrette da seguire.

 

Redazione Salotto Perfetto | La manutenzione del divano in tessuto.

 

LO SAI CHE?

 

Al momento di scegliere il tessuto è importante consultare la scheda tecnica redatta dall’azienda produttrice. Essa contiene tutte le caratteristiche: composizione, peso, tipo di lavorazione, modalità di manutenzione e di lavaggio. Chiedila sempre al tuo rivenditore: è tenuto a consegnartela!

0

Non ci sono ancora commenti.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *