Come arredare il salotto con le strisce LED

Per rendere il salotto di casa bello e accogliente oggi è possibile ricorrere ad alcuni accessori di grande impatto scenico, ovvero le strisce di luci LED. Assicurano una lunga durata nel tempo oltre a una grandissima efficienza energetica. Le loro ridotte dimensioni ne rendono sempre gradevole e mai invasiva la presenza. Possono contribuire in maniera sostanziale al design di un ambiente come il salotto, all’interno del quale passiamo gran parte della nostra giornata e dove è piacevole indugiare quando cala la sera. 

Cosa sono le strip di luci LED

Le strisce LED, spesso indicate anche con il termine ‘strip’, sono nastri luminosi molto fini che vengono venduti avvolti in bobine da tagliare e sezionare a seconda di quelle che sono – volta per volta – le specifiche necessità. Ne esistono di differenti tonalità e colori, offrono luci calde e neutre oppure fredde e possono essere impiegate sia per sottolineare atmosfere soft che per creare effetti forti e di rottura. 

Per scegliere le strisce LED più adatte al proprio salotto sarà necessario tenere conto dello stile complessivo dell’arredamento e soprattutto affidarsi ai consigli di specialisti in illuminotecnica. Sarà poi interessante fare mente locale sul fatto che grandi brand come Samsung hanno lanciato sul mercato prodotti di qualità a prezzi competitivi: scegliere strip LED di questo tipo vuol dire investire sul risultato finale

Come inserire le strisce LED nella zona giorno

Bisogna studiare bene il posizionamento e prestare un’attenzione extra nel momento dell’applicazione della striscia di luci LED. Se quest’ultima infatti non dovesse essere ben nascosta potrebbe emergere una sensazione di caos. Non bisogna neppure correre il rischio che si stacchi, inoltre è bene valutare attentamente sia l’intensità della luce che la sua colorazione. Le strisce possono essere impiegate in qualsiasi ambiente, compresi bagno e cucina ma anche terrazza. E’ però nel salotto che danno il loro meglio: vediamo allora qualche consiglio utile per posizionarle. 

Dietro la televisione e dentro i mobili

Stare molto tempo in ambienti completamente bui non fa bene ai nostri occhi, ecco perché sarà utile applicare le strisce LED dietro la televisione in salotto. Le luci potranno aderire direttamente al retro della tv diffondendo in tal modo una luce molto uniforme oppure potranno guarnire una cornice creata ad hoc intorno all’apparecchio. 

Queste soluzioni per l’illuminazione consentono inoltre di mantenere ogni cosa sotto controllo, soprattutto quando vengono inserite dentro mobili profondi o nelle vetrinette dove si conservano vini o calici eleganti. All’apertura dell’anta sarà molto utile la presenza delle piccole luci guida

Sotto i pensili, lungo le scale e i battiscopa

Le strip LED hanno un alto valore scenico oltre che funzionale, ecco perché potranno essere impiegate al meglio come luce d’accento valorizzando certe zone della stanza. Si potranno applicare sotto mensole e divani ma anche sui bordi di tavolini e librerie a vista. In questo modo si potrà guidare lo sguardo verso dettagli artistici o di stile sempre diversi.

Le stirp LED sono elementi di design perfetti anche da applicare lungo i battiscopa, sotto i gradini o lungo i corrimano delle scale. Un modo originale e funzionale per rendere più intima l’atmosfera. Un’illuminazione smart che agevola il passaggio da una stanza all’altra, senza alcun pericolo. 

0

No Comments Yet.

What do you think?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.