Come arredare un salotto: 7 soluzioni per lo stesso ambiente.

Stesso ambiente: un soggiorno ampio, luminoso e classico, sette possibili soluzioni d’imbottito, sette combinazione tra cui scegliere la zona divano.

Quando si cercano online ispirazione per arredare il salotto, le case sembrano tutte belle. Scegliere un modello di divano piuttosto che un altro non è sempre facile. L’ambiente che lo circonda influenza molto la scelta: il colore del pavimento e delle pareti, lo stile della stanza ecc. Confrontare i vari modelli diventa complesso (almeno per occhi poco esperti).

Nel post di oggi abbiamo voluto selezionare sette possibile soluzioni per arredare una medesima stanza.

Nelle foto che seguiranno noterete che l’ambiente è sempre lo stesso. Si tratta di un soggiorno molto luminoso, con pareti ampie, bianche e decori classici anche a soffitto. Il pavimento è altrettanto chiaro ed etero.

Di per se, potrebbe sembrare un ambiente perfetto per un soggiorno classico. Invece i divani fotografati sono tutti di stile contemporaneo. Ognuno di loro rappresenta un diverso modo per arredare il salotto, non solo per forma e colore, ma proprio per il risultato finale della stanza.

Analizziamoli assieme così da poter chiarire le idee proprio sul vostro divano perfetto.

Soluzione 1: Ampie composizioni lineari e toni pastello.
Come arredare un salotto soluzione 1.

photo reference | Bonaldo divano GoodMood.

La prima soluzione è un divano di Bonaldo dalle linee squadrate. La contrapposizione stilistica, specie con i riccioli e le decorazioni delle pareti è forte, ma in parte moderata dalla scelta dei due colori pastello: azzurro polvere e tortora. Anche la cuscineria riprende le stesse tonalità e aiuta ad ammorbidire lo sguardo nell’insieme. Per il resto la composizione è ampia, con due divani lineari che formano un’importante zona di conversazione, forse leggermente dispersiva.

Soluzione 2: Bianco e azzurro cielo per un soggiorno tra le nuvole.
Come arredare un salotto: soluzione 2.

photo reference | Ligne Roset divano Togo.

La proposta di Ligne Roset è incentrata sui colori e le forme impalpabili. L’imbottito fotografato è Togo, un divano con le sembianze di un esoscheletro. Il colore scelto per la composizione principale è un azzurro cielo. Per contrapposizione davanti sono stati posizionati poltrona e pouf in colore bianco.

La composizione è più raccolta e ciò va a vantaggio della zona conversazione che risulta proporzionata sia alle dimensioni del divano che alla stanza.

Soluzione 3: Avorio e tocchi di blu per una composizione poliedrica.
Come arredare un salotto: soluzione 3.

photo reference | Doimo Salotti linea pelle divano Cocò.

Un tocco d’eleganza pura questo divano in nabuk color avorio di Doimo Salotti Linea Pelle. Il modello si chiama Cocò ed è un’eccellente interpretazione delle moderne capacità artigianali della lavorazione della pelle. Lo schienale è una piccola opera d’arte: pelle intrecciata a formare un effetto simile al midollino, mentre le sedute sono morbide, ampie e avvolgenti. Inutile dire che anche la componibilità riservata a questa stanza è di sicuro effetto. I moduli sono stati composti per creare un divano angolare ma che si racchiuda nel lato destro con una penisola. Per interrompere la linearità della composizione,nel lato lungo è stato inserito un elemento a tavolino, sempre in pelle intrecciata.

Il tocco in più? I cuscini blu che spruzzano un po’ di cielo in soggiorno.

Soluzione 4: Come natura crea, i colori della terra.
Come arredare un salotto: soluzione 4.

photo reference | Zanotta divano Alfa.

La quarta proposta per la stessa stanza è di Zanotta con il divano Alfa. In questo caso la composizione si sviluppa come divani Vis a Vis. Se la stanza, come in questo caso lo permette, non c’è di meglio che due divani lineari posti uno fronta all’altro per creare una vera zona conversazione. Il divano è contemporaneo ma soft, con piede sottile. I colori scelti richiamano la terra: dal sabbia del rivestimento alle tonalità autunnali degli accessori. Sia per forme che per colori, è forse la composizione più tradizionale di tutte.

Soluzione 5: Il tocco maschile del grigio.
Come arredare un salotto: soluzione 5.

photo reference | Desireé divano Lov.

Desireè interpreta la stanza con un divano dal tocco maschile. La forma è massiccia, così come il colore (un tono deciso di grigio scuro). Anche in questo caso è stato scelto un divano con sviluppo ad angolo e un’ampia penisola sul lato sinistro. La composizione è l’ideale per una zona giorno ampia, sedute profonde, schienale reso oltre ogni modo confortevole da tanti cuscini in tinta e bracciolo alto. Volete renderlo più informale? Provate a giocare con i cuscini. Parola d’ordine: mix an match.

Soluzione 6: Piccole dimensioni e la stanza respira.
Cpme arredare un salotto. soluzione 6

photo reference | Linea Italia divano Zanzibar.

Non sempre bisogna scegliere un divano di dimensioni enormi, anche se la stanza lo permette. Se l’effetto che volete ottenere è quello di “stanza che respira” ecco che una composizione più ridotta, come questo divano di Linea Italia Zanzibar, è quello che state cercando. E’ un divano con penisola che può accogliere comodamente tre persone senza rinunciareal comfort.

Soluzione 7: L’inconfondibile effetto del rosso.
Come arredare un salotto: soluzione 7.

photo reference | Linea Italia divano Magicanto.

L’ultima proposta per arredare questa stanza total white è dedicata agli amanti dei look provocanti. La scelta del rosso fragola, in netto contrasto con la luminosità della stanza bianca, rende il soggiorno dal carattere deciso. Il salotto in questo caso, spicca anche se non è di grandi dimensioni. Tutto il resto degli accessori dovranno poi tenere conto di questo colore e soprattutto dell’abbinamento con il bianco. E’ preferibile rifugiarsi nei toni neutri (grigio e tutte le sue sfumature) o tinte calde e chiare come quelle del legno. Banditi, pena l’effetto bandiera: il verde e il giallo. Via libera a qualche tocco di rosa, viola o avorio.

Quel è il vostro soggiorno preferito tra questi sette?

Raccontatelo in un commento.

Redazione Salotto Perfetto

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

0

Non ci sono ancora commenti.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *