Storie di divani: il salotto xxl e il divano con penisola grande.

Oggi vi portiamo a casa di Elisa, una giovane donna che ha arredato con successo il salotto nuovo.

La scelta: il divano con penisola grande.

Storie di divani.

Elisa non voleva abbandonare il suo vecchio divano. Non che fosse comodo. Dopo molti anni si era ammorbidito, sotto il peso di diverse serate fra amici, e le imbottiture lasciavano a desiderare in fatto di comfort. Ma questo era l’aspetto minore per Elisa.

 

Ingresso casa industrial.

 

Era un divano piccolo: “Lo avevo portato con me dal precedente appartamento. Prima abitavo in un piccolo monolocale in centro – 36 mq – in cui stringere tutta la mia vita. Ovviamente non potevo avere un divano XXL, cioè di grandi dimensioni”.

Questa è stata la prima cosa che ci ha raccontato Elisa appena l’abbiamo incontrata in studio. Elisa lavora per una multinazionale dell’informatica, numeri di giorno, amici e BigBull, il suo feroce compagno di casa, di sera. A proposito non vi abbiamo presentato BigBull. Eccolo nella foto di apertura, un cagnolino che a dispetto del nome è tutt’altro che grande, ma anche lui ha voce in capitolo in questa nostra “Storie di divani”.

Elisa e BigBug coabitano da due anni e quindi nella scelta del nuovo divano Elisa vorrebbe un tessuto pratico, facilmente smacchiabile perché “Oddio coprire il divano con il coprivano, no! Mi piace vivere l’arredamento in tranquillità e senza preoccuparmi troppo di macchie o tessuti delicati.” Perfetto abbiamo recepito il messaggio… e la proposta del divano bianco per oggi la chiudiamo nel cassetto! O forse no?

Questa volta lo spazio da arredare non è più un pensiero per Elisa.

 

Divano con penisola grande Doimo Salotti.

 

La nuova casa è un loft appena fuori Bologna. “Otto è il mio numero, per questo appena ho visto che il portone era al civico 8A mi sono innamorata di questo loft. Chiamali buoni presagi.”

Lo stile della casa è in piena armonia con Elisa, un look industrial elegante, riscaldato da qualche elemento di arredo vintage. I serramenti sono in metallo scuro, ampi e luminosi, il pavimento in cemento levigato; un sfondo neutro di base, che permette un arredamento grintoso.

Proponiamo subito a Elisa di scegliere un divano con penisola grande. Le dimensioni che prevediamo sono di circa 320 cm di lunghezza totale. L’elemento lineare del divano è adatto ad accogliere fino a quattro persone, mentre la penisola permette di godere di una zona relax anche distesi. “Le sera in cui sono a casa da sola mi piace distendermi sul divano anche per leggere, e magari poter sollevare i piedi”.

 

Divano Philip Doimo Salotti con bracciolo a profondità 92 cm

 

In totale un divano con penisola di queste dimensioni occupa uno spazio di circa 5×3 metri, se consideriamo anche gli ingombri per poter agevolmente muoversi attorno al divano senza scontrarsi con altri arredi. Per Elisa è perfetto, non lo vorrebbe più grande. E’ importante anche lo spazio per muoversi agevolmente nella stanza, e dato che nell’altra stanza c’è un tavolo da pranzo quadrato a cui possono sedere fino 8 persone, diremmo che con l’aggiunta di un paio di poltrone vintage l’arredo di questo soggiorno industriale è perfetto.

 

Per il tessuto proponiamo un tessuto antimacchia, moderno con finitura denim, e pratico. I moderni tessuti antimacchia sono olio e idrorepellenti. Sono l’ideale per chi cerca un divano funzionale. La macchia – caffè, the o anche vino – se rimossa subito con la carta assorbente, non penetra nelle fibre.

Facciamo una prova con Elisa: “E’ proprio quello che cercavo per me e per il mio BigBull.”  Inoltre i tessuti antimacchia hanno anche un’ottima resistenza all’usura.

 

Dettaglio del bracciolo del divano Philip 92 di Doimo Salotti.

 

Ultimo tocco di tendenza: il divano ha i piedini sottili e i cuscini di seduta sono sospesi da terra: “I divani con piedini sottili e alti donano leggerezza a tutta la composizione. Questo permette di avere divani XXL grandi ma con un aspetto poco ingombrante”. E con queste ultime parole il nostro interiore designer Paolo ha proprio accontentato tutte le richieste di Elisa.

Siamo sicuri che da oggi gli ospiti del civico numero 8A staranno comodi…forse anche troppo!

Redazione Salotto Perfetto | storie di divani


Vuoi diventare uno dei protagonisti di “Storie di divani”?
Scrivi alla redazione redazione@salottoperfetto.it – raccontandoci brevemente qualcosa su di te e la tua scelta di imbottito (allega una foto). La redazione valuterà la tua richiesta, eventualmente contattandoti privatamente.

Vesetti in terracotta vintage.

Special thanks to: Doimo Salotti e al divano Philip nella versione con bracciolo 92.

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

Salva

0

Non ci sono ancora commenti.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *