Prendere le misure per scegliere il divano nuovo.

Come prendere le misure della stanza per scegliere il nuovo divano.

 

Casa nuova, vita nuova… si dice! Ma quando si sta arredando una nuova abitazione, i dubbi che assillano sono molteplici: come posso disporre al meglio gli arredi? Avrò scelto la disposizione dell’arredo migliore per questa stanza? Queste e molte altre domande possono portare alla completa confusione.

 

Ecco perché, almeno per quello che riguarda la scelta del Salotto Perfetto, vogliamo aiutarti con alcuni semplici consigli.

Prima di scegliere il divano nuovo, devi capire bene lo spazio della tua casa a lui dedicato. Prendi le misure della stanza, e anche della disposizione dell’arredo già presente. La miglior cosa, per aiutare il rivenditore al quale ti rivolgerai per l’acquisto, è quella di abbozzare una piantina della stanza, indicando oltre alle porte, finestre e termosifoni , anche la disposizione degli altri mobili.

Progettare lo spazio del divano all'interno del soggiorno.

La piantina della stanza è necessaria inoltre nell’eventuale decisione sui complementi d’arredo da aggiungere attorno al divano, come tavolini di servizio, pouf o poltroncine.

Tutto questo ti permetterà di capire se è meglio scegliere un divano lineare, o ad angolo, se preferisci la più tradizionale composizione a L, o un divano moderno con penisola.

 

Divano con penisola biancoI divani non sono fissi.

I modelli più completi sono componibili, cioè puoi scegliere il numero delle sedute, e se comporlo lineare o ad angolo.

Molte persone preferiscono avere da un lato una penisola, cioè una seduta molto profonda dove allungare le gambe.

In linea generale, comunque la profondità ideale di una seduta del divano dovrebbe essere dagli 80 ai 90 cm (senza lo schienale). Un divano a due posti ha una larghezza compresa tra i 160 e i 180 cm, mentre quello lineare a tre posti tra i 180 e 240 cm.

Queste sono solo alcune misure, ma le moderne aziende d’imbottiti possono davvero trovare una soluzione a qualsiasi esigenza di spazio.

Rammenta che attorno al divano, dovrebbe rimanere lo spazio sufficiente per muoverti agevolmente.

Per muoversi attorno al divano, servono almeno 60/70 cm di spazio libero. Se il divano è vicino alla zona pranzo, calcola almeno 120 cm di distanza tra divano e tavolo da pranzo.

Vuoi mettere un tavolino davanti al divano? Devi calcolare di lasciare almeno 50 cm di spazio per alzarti dal divano senza toccare il tavolino di servizio.

Ti piace vedere due divani, un fronte all’altro, come a creare una zona conversazione? Allora considera di lasciare almeno 160 cm di area libera tra i due divani, perché le gambe delle persone, quando sono sedute, non si devono toccare.

Divani frontali.

 

Vuoi acquistare un divano con meccanismo relax, cioè con la possibilità di sollevare la pedana dei piedi? Considera che l’ingombro frontale è di almeno per 120 cm (considerando l’apertura del meccanismo e il passaggio di una persona).

Quante persone staranno sedute sul divano che hai scelto?

Ogni seduta, per essere davvero la seduta di un divano perfetto, dovrebbe essere larga almeno 80 cm, ma se il divano e molto lungo, puoi recuperere un posto a sedere nella lunghezza e accontentarti di una seduta da 70 cm.

Progettare lo spazio per scegliere il divano.

 

Questo articolo ti è stato utlie? Puoi lasciare un COMMENTO qui sotto. Se invece cerchi un vademecum che risponda a tutte le tue domande sul divano perfetto: SCARICA GRATIS LA GUIDA AL DIVANO PERFETTO. (compila il form a lato e scarica subito il PDF).

Prendere misure divano | redazione SALOTTO PERFETTO

 

0

Non ci sono ancora commenti.

Cosa ne pensi?

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *